Dove si immette il fiume Fiastrone
Il paesaggio del Lago di Fiastra
Il paesaggio del Lago di Fiastra
Il Lago visto dal Belvedere La Ruffella
Il paesaggio del Lago di Fiastra
La spiaggetta del lago
Le affascinanti Lame Rosse proposte per l'Unesco
Le Gole del Fiastrone a valle del Lago
Panorama da località Fiegni

Home / arte e cultura / monumenti

monumenti
clicca sul "+" per avere maggiori informazioni

Fiastra

-Abbazia S. Paolo Apostolo
In stile Romanico a tre navate. All'interno conservata una smagliante tela del Baciccia raffigurante la conversione di S Paolo.
Indirizzo Loc. tà Fiegni
Proprietà: Ecclesiastica
Data costruzione: XI Secolo
-Castello dei Megalotti
Insieme di edifici con la residenza del Podestà, del Consiglio Generale e di quello dei Nove. Aveva solide mura perimetrali, rafforzate da sette torri nelle quali la popolazioni della valle trovavano rifugio durante le invasioni.
Proprietà: Comune di Camerino
Data costruzione: XI Secolo
-Grotta dei Frati
Sulla sponda sinistra del Fiastrone, oltre la diga, servì da rifugio ai Clareni, frati penitenti, che vi costruirono un'edicola per il culto che sembra un porziuncola.
La "Grotta dei Frati", utilizzata dai Benedettini prima, successivamente lasciata ai Francescani. Ci sono ancora le grotte dette dei Partigiani, delle Capre, delle Penitenti o "delle Monache". Poco prima della Grotta dei Frati un sentiero si inerpica su per la montagna dentro una conca; qui sono ben visibili i corrugamenti delle rocce che le forze della natura hanno plasmato; il sentiero sbocca su un piccolo ripiano, una roccia che si protende a picco nel vuoto e fa da balcone alla valle.

Eremo Grotta dei Frati al Fiastrone
-San Lorenzo al Lago
Conserva affreschi romanici che possono essere classificati come le più antiche decorazioni murali delle Marche.
La chiesa di San. Lorenzo presenta due aule distinte: la minore che qui ci interessa, e la più antica ad unica navata con la volta a sesto leggermente rialzata risalente al periodo tardo romanico, forse tra il secolo XII e il XIII. Sulle sue pareti affiorano quà e la’ affreschi assai antichi e forse tra i più rari che si possono vedere sul territorio. Purtroppo essi appaiono fatiscenti, lacunosi e ridotti a poveri lacerti. Sulla parete sinistra all’altezza dell’altare appare un crocifisso in parte ancora sotto l’intonaco, anzi sotto una mano di calce distesa sulla parete. Dopo lo strappo di una madonna di Loreto, opera di scuola camerinese del secolo XV hanno acquistato evidenza resti di antiche pitture che soltanto in data recente sono state in parte recuperate. Quì sulla parete destra, la decorazione si sviluppa in due zone: quella più preziosa rappresenta il cristo, ripetuto tre volte, entro spazi scanditi da colonnine ed archi. il cristo disposto frontalmente regge fra le braccia delle figure, anzi delle piccole teste che alludono evidentemente alle anime dei fedeli.

Abbazia di San Lorenzo al Lago

Chiesa Madonna del Sassobianco"
Indirizzo Loc. San Lorenzo al Lago
Proprietà: Ecclesiastica
Data costruzione: XII Secolo
-Santuario del Beato Ugolino
L'attuale Chiesa del B. Ugolino, insieme alla canonica e alla casa colonica, non è che il residuo di un antico monastero benedettino, come tanti ce n'era in quella zona da S. Marco in Colpolina a S. Paolo di Fiastra, a S. Lorenzo di Fiume, a S. Maria di Rio Sacro, ecc., la comune struttura architettonica ne può esser riprova. Si trova al centro dell'esedra, che nelle antiche scritture (1599) prende nome di Valle Segge.

Santuario del Beato Ugolino"
Proprietà: Ecclesiastica
Data costruzione: XIV Secolo