Abbazia S. Paolo Apostolo

In stile Romanico a tre navate. All’interno conservata una smagliante tela del Baciccia raffigurante la conversione di S Paolo.

Grotta dei Frati

Sulla sponda sinistra del Fiastrone, oltre la diga, servì da rifugio ai Clareni, frati penitenti, che vi costruirono un’edicola per il culto che sembra un porziuncola.

Santuario del Beato Ugolino

L’attuale Chiesa del B. Ugolino, insieme alla canonica e alla casa colonica, non è che il residuo di un antico monastero benedettino, come tanti ce n’era in quella zona da S. Marco in Colpolina a S. Paolo di Fiastra, a S. Lorenzo di Fiume, a S. Maria di Rio Sacro, ecc., la comune struttura architettonica ne può esser riprova. Si trova al centro dell’esedra, che nelle antiche scritture (1599) prende nome di Valle Segge.

Santuario del Beato Ugolino

San Lorenzo al Lago

Conserva affreschi romanici che possono essere classificati come le più antiche decorazioni murali delle Marche.

Castello dei Megalotti

Insieme di edifici con la residenza del Podestà, del Consiglio Generale e di quello dei Nove. Aveva solide mura perimetrali, rafforzate da sette torri nelle quali la popolazioni della valle trovavano rifugio durante le invasioni.

torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di del Comune di Fiastra dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali